Commenta

Aci: a Cremona
il servizio a domicilio
per i diversamente abili

Aci ha messo a punto un servizio che è a disposizione della fascia 'debole' della popolazione. Si tratta del progetto “Aci per il sociale” che porta gratis a casa le pratiche automobilistiche da espletare al Pra.

Aci ha messo a punto un servizio che è a disposizione della fascia ‘debole’ della popolazione. Si tratta del progetto “Aci per il sociale” che porta gratis a casa le pratiche automobilistiche da espletare al Pra. L’Automobile Club d’Italia ha avviato, da tempo, questa iniziativa ancora sconosciuta, però, alla maggior parte della cittadinanza.
La stessa rientra nel progetto “Aci per il sociale” ed è riservata alle persone diversamente abili non deambulanti ed ai malati lungodegenti. Con il ricorso alla tecnologia telematica ed in tempo reale, l’Aci espleta a casa del cittadino con gravi difficoltà fisiche a spostarsi o presso la struttura dove è ricoverato qualunque formalità legata alla vita del veicolo: dal trasferimento di proprietà alla radiazione del mezzo, dalla pratica per la successione ereditaria al rilascio del duplicato del Certificato di Proprietà.
Le uniche spese sono relative ai costi previsti dalla normativa vigente per l’espletamento delle formalità. Per richiedere il servizio è sufficiente contattare l’unità Territoriale Aci-Pra di Cremona al numero 0372 1809211 ovvero al 0372 1809219/21 – Urp – ovvero alla segreteria 0372 1809213, oppure collegandosi all’indirizzo internet www.up.aci.it/cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti