Un commento

Tre denunciati
per gli imbrattamenti
delle sedi di Lega e Pd

Un frame del video pubblicato dal Dordoni

La polizia ha denunciato nelle scorse ore tre persone per i blitz con vernice contro le facciate delle sedi di Lega e Pd effettuati prima della manifestazione del 25 aprile. Si tratta di due ragazzi di 23 anni e un 59enne, italiani, residenti in provincia di Cremona e frequentatori del centro sociale Dordoni.

Per loro le accuse di danneggiamento e imbrattamento. Sono stati identificati dopo accertamenti della Digos, che ha svolto anche verifiche e comparazioni sulla base di un video del blitz contro il Partito democratico (le persone riprese hanno il volto coperto da una maschera oppure oscurato) pubblicato su Facebook dal Dordoni.

m.f.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Dott. Landi Roberto

    I soliti teppisti comunisti coccolati e protetti da questa sciagurata amministrazione. Chi è causa dei suoi mali pianga sé stesso, almeno nel caso del Pd. In fin dei conti, secondo la visione ecumenica del nostro Sindaco, sono solo dei bravi ragazzi che hanno avuto un’infanzia difficile. Troppi Rolex e noiosissime vacanze estive nelle ville di papà in Costa Smeralda. Poveri proletari frustrati e vittime del sistema..