Cronaca
Commenta5

Contro abusivi e accattoni molesti, controlli a tappeto al mercato

Stretta sugli abusivi e sull’accattonaggio molesto in centro storico e in particolar modo al mercato cittadino. La Polizia Municipale, in accordo con l’associazione Anva Confesercenti, presieduta da Agostino Boscaioli, ha promosso una serie di controlli intensivi allo scopo di contrastare un fenomeno sempre più frequente. “I controlli sono stati svolti da due vigili in borghese e da due agenti della polizia annonaria in divisa” spiega il comandante Pierluigi Sforza. Il bilancio di due giornate di controlli – gli ultimi due mercati, di mercoledì e sabato – hanno portato a un bilancio di otto sanzioni – da 50 euro l’una – per questua molesta e particolarmente insistente. Altre sei sanzioni sono state invece comminate a venditori abusivi, per i quali la multa va dai mille ai cinquemila euro.

“La merca sequestrata era della più varia: fazzoletti carta, calze, libri, caricabatterie per cellulare, accendini, cinture, portafogli, bracciali, bastoni per selfie e addirittura 46 mazzi di fiori” spiega Sforza. “Le persone individuate sono tutte straniere: senegalesi, nigeriani e romeni. I controlli, visto l’ampio riscontro, proseguiranno anche nelle prossime settimane. Siamo consapevoli che le multe non hanno grande efficacia per contrastare questi fenomeni, ma il fatto che vi siano controlli frequenti e identificazione dei soggetti coinvolti li scoraggia a ripresentarsi. Tanto che già sabato gli abusivi in postazione fissa non c’erano già più. Per questo continueremo in questa direzione”.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti