Spettacolo
Commenta

Chiusura del Monteverdi Festival in auditorium e navigando sul Po

Battute finali per il festival Monteverdi 2016, prima che la musica salpi per la crociera musicale sulla motonave Stradivari alla volta di Mantova e Venezia. Giovedì 2 giugno (ore 21.00) all’Auditorium G. Arvedi, Roberta Invernizzi e Sonia Prina, proporranno commoventi duetti d’amore e morte, su componimenti di Claudio Monteverdi, Frescobaldi, Gabrielli, Händel, Lotti, Durante. Un concerto che mette in luce alcune delle perle vocali del Barocco italiano interpretate da artisti di eccezione: il cofondatore del ‘Giardino Armonico’ Luca Pianca, il soprano Roberta Invernizzi e il contralto Sonia Prina. Un intenso e commovente programma su Amore e Morte, che intreccia straordinarie arie e duetti dei grandi compositori italiani del ‘600.

CROCIERA MUSICALE  – Venerdì 3 giugno il Monteverdi Festival s’imbarca per una nuova crociera musicale sul fiume Po, attraversando le tre città monteverdiane per eccellenza: Cremona, Mantova e Venezia. Concerti a bordo e all’approdo, in luoghi suggestivi, per ripercorrere le tappe di quel viaggio che il Divin Claudio compì tante volte (info per prenotazioni: Teatro Ponchielli: tel. 0372 022010/11; info@teatroponchielli.it–www.teatroponchielli.it; Navigare l’Adda; tel. 02909424; info@navigareinlombardia.it- www.navigareinlombardia.it).
Il concerto, previsto per le ore 11, sarà animato dall’ensemble Voz latina, prevede musiche raffinate con al centro figure femminili, intessute di sacro e profano, ed affidate alla penna di Monteverdi, ma anche a sue ‘colleghe’ di talento, quali Francesca Caccini o Barbara Strozzi e ad interessanti compositori latinoamericani, che l’ensemble Voz Latina, nato a Cremona alcuni anni fa ma di ascendenza argentina, si prefigge di riportare alla luce.

Il programma del Monteverdi festival si concluderà poi venerdì 3 giugno alle ore 19.30 nel palazzo Ducale di Mantova con l’ensemble barocco dell’orchestra da camera di Mantova (Francesco Moi al clavicembalo). Verrà eseguito “Il combattimento di Tancredi e Clorinda) di  Monteverdi,  in collaborazione con Mantova Chamber Music Festival. Infine, sabato 4 giugno alle ore 18.30 presso il teatro La Fenice (Sale Apollinee) di Venezia, arie per soprano e basso continuo di Barbara Strozzi con Francesca Aspromonte, soprano e Ivano Zanenghi, liuto.

TEATRO PONCHIELLI – Assegnazione posti per ‘Omaggio a Cremona’. Omaggio a Cremona  torna anche  quest’anno con il concerto degli allievi dell’Accademia Stauffer  che seguono il corso per Quartetto e Trio d’archi affidato al Quartetto di Cremona, formato dai violinisti Cristiano Gualco e Paolo Andreoli, dal violista Simone Gramaglia e dal violoncellista Giovanni Scaglione, diplomati a loro volta all’Accademia Stauffer. Ingresso ad inviti, l’assegnazione dei posti verrà effettuata dal 7 giugno nei consueti orari di apertura della biglietteria (10.30-13.30 e 16.30-19.30). Il concerto si svolgerà poi martedi 14 giugno alle ore 21.00, si esibiranno Trio Quodlibet, Quartetto Guadagnini, Quartetto Dàidalos, Quartetto Fauves. Musiche di F. Schubert, Béla Bartók, W.A.Mozart.

© Riproduzione riservata
Commenti