Commenta

Martedì 28 festa sull’aia
al Museo del Cambonino
in omaggio al Po

Una festa sull’aia in omaggio al Po. E’ l’iniziativa che si terrà martedì 28 giugno a partire dalle 21 nella suggestiva cornice della Cascina del Museo della Civiltà Contadina “Il Cambonino vecchio”, voluta dall’Amministrazione comunale come occasione per valorizzare il Grande Fiume in termini di sviluppo della cultura, della tradizione e dell’economia del territorio cremonese. “Terra e fiume” è il titolo della serata organizzata dal Comune di Cremona, in particolare dai Settori Cultura, Musei e City Branding e Politiche di Area Vasta.

All’iniziativa, con ingresso gratuito ed aperta a tutta la cittadinanza, parteciperanno il sindaco Gianluca Galimberti, gli assessori all’Area Vasta Andrea Virgilio e alla Città vivibile e Rigenerazione Urbana  Barbara Manfredini,  Mara Pesaro, dirigente del Settore Area Omogenea e Ambiente, Cinzia Galli, Conservatrice del Museo di Storia Naturale, Anna Mosconi, responsabile del Museo del Cambonino e il naturalista e collaboratore del Sistema Museale Riccardo Groppali.

Contenuti della serata, le progettualità che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti in un’ottica di area vasta con i Comuni cremonesi e in sinergia con i Comuni emiliani: l’ampliamento del Parco Sovracomunale del Po e del Morbasco, la navigazione turistica, la tutela del patrimonio naturalistico, gli eventi sul grande fiume, il Protocollo d’intesa per la valorizzazione strategica dei territori dell’Asta fluviale con Piacenza, Provincia di Lodi e Comune di Casalmaggiore, l’attività per la realizzazione del Contratto di Fiume.

Durante la serata sarà possibile effettuare visite guidate al nuovo spazio espositivo ‘Terra e fiume’, dedicato alla pesca sul fiume, realizzato dal Comune di Cremona e dalla Famiglia Ghizzoni in sinergia con Rotary per il Po. Non mancheranno la musica con “I Museicanti”, Gruppo Folk del Museo Cambonino e una degustazione di prodotti tipici. Verrà inoltre inaugurata la mostra di disegni e dipinti di autori cremonesi dal titolo ‘Immaginati un Po!’, curata da Euro Paulinich. Saranno  presenti anche le Guardie Ecologiche Volontarie che svolgono un importante e prezioso lavoro anche a tutela dell’ambiente.

© Riproduzione riservata
Commenti