Commenta

CremonaOggi
diventa anche radio:
musica e informazione

Cremonaoggi cresce ancora. Da oggi pomeriggio, 15 luglio, parte una nuova iniziativa del quotidiano online: la radioweb. Dopo la nuova impaginazione, i nuovi servizi, la possibile fruizione anche dagli smartphone, nasce RadioCremonaoggi, una nuova attività online che coniuga musica, informazione e sport. RadioCremonaoggi nasce dalla collaborazione della redazione cremonese del quotidiano online con Radio Jtj, la prima radio web cremonese. La partenza estiva permetterà di rodare al meglio questo nuovo servizio in attesa del completo lancio con settembre quando accanto alla musica e alle edizioni dei notiziari (5 al giorno), ci saranno anche rubriche, radiocronache sportive delle nostre squadra maggiori e molto altro. Accedere è semplicissimo. Basta cliccare sul logo della radio e ascoltare. Una app che stiamo realizzando permetterà di ascoltare musica, partite e notiziari anche da mobile.

Dopo aver fatto clic sul logo è possibile continuare a navigare anche su altri siti mantenendo in sottofondo la nostra colonna sonora. La rotazione musicale, curata da Stefano Duchi, è stata pensata in relazione ad un target medio-adulto, individuando quindi un suono genericamente pop che rispetti una certa uniformità. Per questo motivo protagonisti sono i successi principali pubblicati dagli anni ’80 ad oggi: la decade è stata scelta come spartiacque, in quanto ultimo periodo stilisticamente creativo e “di rottura” rispetto al passato e quindi fondamentale per la definizione dei sottogeneri pop creati da lì in avanti. Tra successi italiani e stranieri, sono in evidenza le canzoni più amate e conosciute dal pubblico: la cadenza prevede una prevalenza di successi del passato (selezionati attraverso le decadi ’80, ’90, 2000) alternati alle hits dell’anno in corso, mentre momenti specifici di circa 15 minuti si alternano ogni ora, costituendo una serie di “speciali” monografici (i successi italiani, in questo caso comprensivi di alcuni classici degli anni ’70; le sigle televisive, un fenomeno di massa amato dal pubblico medio- adulto ormai certificato da quasi vent’anni; la cosiddetta “happy music”, per ricreare la classica ambientazione da “festa”, a mo’ di zibaldone).

Completa il quadro un’ora interamente dedicata ai successi dance di ieri e di oggi (in questo caso comprendente anche i classici disco degli anni ’70) in onda tre volte al giorno. Buon ascolto e buona navigazione con RadioCremonaoggi.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti