Commenta

Festa di Liberazione,
avanti tra cibo
e spettacolo teatrale

Prosegue al Cascinetto la Festa di Liberazione 2016. Dalle ore 19,30 cena con cucina casalinga, rosticceria e dolci. Alle 21 “Nessuno lo sa”, spettacolo teatrale scritto e interpretato dalla Compagnia d’assalto, prodotto e promosso dall’Associazione cremonese di promozione sociale Fili d’erba, che ha tra i suoi obiettivi quello di sensibilizzare il territorio su tematiche di tipo sociale, attraverso il linguaggio delle arti, in particolare il linguaggio teatrale.

 

Per tutta la durata della festa è possibile visitare in sala Maffi (accanto all’entrata) una mostra sui punti salienti della riforma costituzionale, sintesi e spunti di riflessione a cura dal professor Gaetano Azzariti del Comitato nazionale per il No alle modifiche della Costituzione. Il testo è intervallato da alcune vignette a tema di Altan.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti