Ultim'ora
Commenta

Violenti piogge e raffiche
di vento: allagamenti e
alberi caduti sul territorio

Foto Sessa

Una notte caotica e movimentata sul territorio cremonese, colpito dal maltempo che ha interessato anche tutta la fascia del Bresciano e del Bergamasco. Temporali violenti e raffiche di vento fortissimi, tra mezzanotte e le prime luci dell’alba, che hanno richiesto circa una ventina di interventi da parte dei Vigili del Fuoco, a causa di allagamenti e alberi caduti, soprattutto nell’area Cremasca-Castelleonese e tra Cremona e Sesto.

In particolare, gli allagamenti – soprattutto di abitazioni private – hanno riguardato l’area Cremasca, tra Izano, Castelleone, Montodine e Gombito, zone in cui la pioggia si è scatenata con particolare violenza. Nel Cremonese invece sono caduti molti alberi a causa delle fortissime raffiche di vento.

In città sono caduti alberi nella zona della Sperlari (via Costone di Sotto), via Brescia, via Milano (zona Cavatigozzi). Altre piante sradicate a Sesto Cremonese, nell’abitato di Luignano, e a Robecco d’Oglio, lungo il viale della stazione. Fortunatamente in tutti i casi si è trattato di cadute in strada, senza che auto o case venissero colpite. Le piante ostruivano però la circolazione veicolare, e per questo sono state prontamente rimosse dalle squadre dei Vigili del Fuoco intervenute sul posto.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti