2 Commenti

Tenta di rubare su un'auto
e reagisce a due cittadini,
rintracciato e arrestato dai carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cremona sabato mattina hanno arrestato un cittadino tunisino di 23 anni (note le iniziali: H.J.), in Italia senza fissa dimora, per una tentata rapina via Cappellana. Secondo quanto ricostruito dai militari, il 23enne, dopo aver frantumato con un grosso sasso il vetro di una vettura parcheggiata, attorno alle 5, si è introdotto all’interno per appropriarsi di quanto contenuto. I rumori in piena notte hanno attirato l’attenzione di due cittadini cremonesi che, scesi in strada, hanno tentato di bloccare il l’uomo, che però è riuscito comunque a darsi alla fuga spingendo e scaraventando a terra uno dei due. Immediato l’intervento dei militari del Nor, che ha permesso di rintracciare rapidamente il 23enne, bloccato e tratto in arresto. Al termine delle formalità di rito è stato condotto nella Casa Circondariale di Cremona a disposizione del pm di turno.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Tommaso

    E tra quanto ce lo ritroveremo per strada??? Prenderlo e buttarlo fuori dall’Italia noooo????

  • Andrea Rastelli

    Tunisino? Legge islamica! Pene corporali cioe’ calci in c**o fino in Tunisia passando per la Cina…