Commenta

Imbrattata con la vernice
rossa la santella lungo la
ciclabile di via Persico

Non si ferma l'azione dei vandali a Cremona. Dopo l'ennesimo sfregio alla statua di Stradivari, stavolta nel mirino degli ignoti è finita la madonnina collocata lungo la ciclabile di via Persico, nel lato in cui essa costeggia il parco Asia, a una ventina di metri dalla notissima Fonte Persico.

Fotoservizio Francesco Sessa

Non si ferma l’azione dei vandali a Cremona. Dopo l’ennesimo sfregio alla statua di Stradivari, stavolta nel mirino degli ignoti è finita la madonnina collocata lungo la ciclabile di via Persico, nel lato in cui essa costeggia il parco Asia, a una ventina di metri dalla notissima Fonte Persico. Nei giorni scorsi, infatti, la parte bassa della santella è stata imbrattata con abbondanti quantità di vernice rossa. I vandali hanno voluto così deturpare quello che per molti anziani che passeggiano ai lati del parco Asia è un punto di riferimento, un luogo dove fermarsi qualche istante per una preghiera. Un luogo caro anche ai residenti del quartiere, che già da tempo parlano della necessità di riqualificare il monumento.

santella-persico-dentro1

Del resto la ciclabile di via Persico non è mai rimasta indenne dai vandali. Già più volte in passato si sono verificati atti vandalici lungo la direttrice, specialmente all’altezza del Maristella: steccati danneggiati o addirittura divelti, muri del sottopasso imbrattati e via di seguito. Grande il disappunto dei residenti e dei fruitori della pista ciclabile e dei residenti nel notare le condizioni della madonnina, ma soprattutto nel constatare che anche in quella zona la percezione di sicurezza è sempre più scarsa.

santella-persico-dentro2

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti