Politica
Commenta

Referendum costituzionale Il no vince con il 56,66%

Foto Sessa

Con il 56,66% di no e il 43,34% di sì, il referendum viene bocciato in provincia di Cremona. Questo l’esito delle 404 sezioni scrutinate nella notte. Nella città capoluogo la forbice è meno allargata: 52,7% contro 47,%; a Crema i no vincono per il 52,4%, i sì si fermano al 47,6. Un’affluenza davvero notevole,quella in provincia di Cremona pari al 74,3%, al di sopra della media nazionale. Buono anche il risultato per la città capoluogo, pari a 73,24%, e per Crema, 74,60%.

Tra i Comuni con l’affluenza maggiore si contano Ripalta Guerina (86,90%), Campagnola Cremasca (80,03%), Bordolano (79,95%), Cella Dati (79,60%), Credera Rubbiano (79,55%), Montodine (79,18%), Ticengo (83,56%), Bonemerse (79,41%). Il Comune in cui si è votato meno è invece Cappella de Picenardi, dove si sono recati alle urne solo il 62,58% degli aventi diritto.

Per il momento, con 33 su 404 sezioni scrutinate, pare essere in vantaggio il ‘no’ per 54,43% contro il 45,57% del ‘sì’.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti