Commenta

Sport Management: non
regolare fidejussione per
bando piscina di B.Arsizio

E’ ancora bufera sulla Sport Management, la società che ha presentato un project financing per la gestione della Piscina Comunale di Cremona. Lo scandalo arriva da Busto Arsizio, dove la società gestisce la piscina Manara, ed è stata portata alla luce dall’Anac (Autorità nazionale anti corruzione), secondo cui la fidejussione presentata per aggiudicarsi l’appalto della piscina Manara non sarebbe stata regolare. Una cosa di cui in Comune nessuno si era accorto.

Come riportano i principali quotidiani locali, VareseNews e SempioneNews, in sostanza, nel bando di gara preparato per l’affidamento di 12 anni della struttura veniva chiesta una fideiussione in garanzia per tutta la durata del contratto. Ma quella presentata dalla Sport Management si sarebbe rivelata falsa. Dopo la scoperta fatta da Anac, la società avrebbe presentato una nuova fidejussione, stavolta regolare, ma della durata di 5 anni. Anche questo ha però comportato un intervento di Anac, secondo cui vi sarebbe un problema relativo alla differenza rispetto a quanto era presente nelle regole dell’appalto e quanto presentato dal gestore.

La palla è quindi passata al Comune che dovrà fornire chiarimenti. Secondo quanto il primo cittadino ha riportato ai quotidiani locali, l’errore sarebbe nato quando era stato preparato il bando di gara, che richiedeva una fideiussione troppo lunga. Ora si dovrà vedere quanto Anac sarà soddisfatta delle risposte o se chiederà ulteriori approfondimenti.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti