Cronaca
Commenta

Intossicati dai fumi della combustione originati da un generatore. 3 in ospedale

Foto Sessa

Intossicati dai fumi della combustione originati da un generatore di corrente. Tre le persone soccorse e ricoverate in codice giallo in ospedale. E’ successo verso 17 all’ex bar Burger Square di via Fabio Filzi, locale ormai dismesso. I tre, di 27, 35 e 46 anni, erano entrati nel locale per smontare i mobili, avendo uno di loro vinto la cella frigorifera dell’ex bar all’asta giudiziaria. Nella struttura mancava l’energia elettrica, e quindi è stato azionato un generatore di corrente. L’apparecchio, però, ha cominciato a provocare combustione, rendendo l’aria irrespirabile. I tre si sono presto sentiti male. Una volta lanciato l’allarme, sul posto sono arrivati i medici del 118 che li hanno soccorsi e trasportati in ospedale. Nell’ex locale di via Fabio Filzi si sono portati anche i vigili del fuoco, i carabinieri e i responsabili dell’Asl. Le condizioni dei tre intossicati, per fortuna, non sono gravi.

intossicati burger square 2 intossicati burger square

© Riproduzione riservata
Commenti