Commenta

Congresso provinciale
Coisp, riconfermato Sposito:
'Il sindacato del futuro'

Ieri, presso la sede del sindacato di polizia CO.I.S.P. (Coordinamento per l’Indipendenza Sindacale delle Forze di Polizia), si è svolto il VII congresso provinciale alla presenza del segretario generale regionale per la Lombardia, Gaspare Liuzza. Prima di iniziare le operazioni di voto, il segretario uscente del Coisp di Cremona Claudio Sposito ha condiviso con gli iscritti al sindacato la piena soddisfazione per i risultati ottenuti nel quinquennio di mandato appena terminato ed ha evidenziato la necessità sempre più attuale di porre il sindacato come baluardo per la tutela dell’uomo poliziotto (iscritto e non) e dei suoi diritti, manifestando il proprio compiacimento per i risultati ottenuti sul piano della rappresentatività a livello provinciale.
Al termine del congresso è stato riconfermato come segretario generale provinciale Coisp della Provincia di Cremona Claudio Sposito che ha commentato così il nuovo percorso appena iniziato: “Ringrazio gli iscritti per la fiducia riconfermatami. Mi impegno a proseguire il lavoro intrapreso in questi anni al fine di migliorare le condizioni lavorative dei poliziotti sia in Questura che nei reparti delle specialità, convinto dell’importanza del ruolo del sindacato come garante dei diritti dei poliziotti e come contrappeso dinnanzi ad un datore di lavoro che è tenuto a rispettare in tutte le sue articolazioni l’accordo nazionale quadro. Curiosità di questa nuova segreteria – ha aggiunto Sposito – è la giovane età di media degli eletti. Ciò dimostra che il Coisp è il sindacato del futuro e che i giovani hanno voglia di cambiamento”.

© Riproduzione riservata
Commenti