Cronaca
Commenta

Ufficio scolastico a corto di personale: sportelli aperti quattro ore la settimana

Ufficio scolastico provinciale a scartamento ridotto per mancanza di personale. Il nodo delle mancate sostituzioni del personale andato in pensione negli anni, arriva al pettine con la circolare inviata ai presidi, alla prefettura, ai sindacati, dal dirigente dell’ufficio Franco Gallo, in cui si spiega che “per esigenze organizzative derivanti dall’esigua entità numerica del personale in servizio e dalla complessità degli adempimenti istituzionali in capo all’ufficio” a decorrere da lunedì prossimo 20 febbraio gli uffici effettueranno orario ridotto e anche la disponibilità di rispondere alle telefonate sarà concentrata al minimo indispensabile: dalle 9 alle 10, dal lunedì al venerdì.

Una situazione senza precedenti, sicuramente non una sorpresa per gli addetti ai lavori e i sindacati che da tempo denunciano il sovraccarico di lavoro per i pochi rimasti. Ma tant’è: il sovradimensionato edificio di piazza 24 Maggio da lunedì sarà aperto al pubblico solo in due giornate: i lunedì esclusivamente per appuntamento, dalle 12,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 16,00; nei mercoledì invece accesso libero, dalle 12,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 16,00. Per il resto, supplisce la posta elettronica. In questo contesto appare ancora più paradossale la permanenza dell’ufficio nell’edificio attuale, per cui l’amministrazione provinciale paga un affitto annuo al fondo Eridano (che dovrebbe occuparsi della manutenzione) di quasi 200mila euro l’anno.

© Riproduzione riservata
Commenti