Cronaca
Commenta

M’illumino di meno: con Bicincittà si CondiVive e car sharing gratis con E-Vai

Nell’ambito delle iniziative in programma a Cremona per la tredicesima edizione di M’illumino di Meno, quest’anno all’insegna anche della condivisione, alla quale il Comune di Cremona ha aderito, queste le attività che saranno attuate grazie alla disponibilità di E-Vai, società che gestisce il car sharing e di bicincittà, gestore del bike sharing. BicinCittà, che con M’Illumino di Meno condivide valori ed esperienze, ha ideato un’iniziativa collaterale per sostenere in modo più profondo. Si tratta della campagna L’abbonamento sospeso, che si ispira a Napoli dove è usanza entrare al bar, bere un caffè e lasciarne uno pagato per l’amico, il familiare o il conoscente che arriverà dopo.

BicinCittà, per elevare il livello di condivisione del bike sharing, propone infatti una tessera sospesa. Tutti gli utenti in possesso della card annuale, così come avviene in tutti i Comuni che aderisco a M’illumino di meno, a Cremona, recandosi a SpazioComue (piazza Stradivari, 7) e alla Ciclofficina (via agli Scali, 3), pronunciando la parola d’ordine M’Illumino di Meno potranno, al costo simbolico di 1 euro, acquistare una card settimanale del bike sharing che potrà essere ritirata negli stessi luoghi. La campagna sarà attiva sino a venerdì 3 marzo. Al seguente link i dettagli dell’iniziativa http://convenzioni.bicincitta.com/16-condivivi-con-bicincitta. Per quanto riguarda il car sharing E-Vai offre a tutti coloro che si iscriveranno al servizio dal 24 al 26 febbraio compreso, inserendo il codice ILLUMINO ( in maiuscolo), un’ora di noleggio gratuito utilizzabile entro il 31/05/2017.

Venerdì 24 febbraio, giornata dell’insegna del risparmio energetico e della condivisione, oltre allo spegnimento per alcune ore delle luci artistiche in piazza del Comune e in piazza Stradivari, l’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Associazione Amici di Emmaus che lo gestisce, ha deciso di organizzare l’apertura straordinaria del Centro del Riuso (ex Mercato Ortofrutticolo, via dell’Annona, 11) dalle 17 alle 20. Non solo vendita e raccolta di cose usate, ma sarà questa l’occasione per promuovere l’attività del Centro, condividerne con i cittadini le finalità e supportarne le azioni. Saranno presenti anche Filiera Corta e Non Solo Noi che organizzeranno un momento conviviale.

Sul fronte del risparmio energetico l’Amministrazione rivolge un invito a tutti a spegnere luci e strumenti elettrici non indispensabili durante la giornata, a recarsi al lavoro a piedi, in bicicletta o condividendo la macchina con i colleghi. Ai gestori di bar, ristoranti viene proposto di organizzare cene ed happy hour a lume di candela, ai titolari di negozi di ridurre sensibilmente l’illuminazione delle vetrine. Particolare attenzione alle scuole di ogni ordine e grado perché il 24 febbraio gli alunni vadano a scuola a piedi, in bicicletta oppure usando i mezzi pubblici.

© Riproduzione riservata
Commenti