Cronaca
Commenta

Due minorenni denunciati per tentata rapina ai danni di coetanei

Due minorenni denunciati per tentata rapina ai danni di coetanei. La polizia è intervenuta con la Squadra volante allo Zaist ieri dopo la chiamata di una ragazza di 15 anni. Secondo quanto ricostruito dagli agenti   la giovane e un amico di 17enne anni, cremonesi, stavano passeggiando quando sono stati fermati da due ragazzini di 16 e 17 anni, anche loro cremonesi, che hanno allontanato la giovanissima e iniziato a chiedere sigarette e telefonino al ragazzo, mettendo anche le mani in tasca.

A detta della vittima uno dei due avrebbe tirato fuori anche una lama, che però non è stata trovata né addosso ai due durante la perquisizione né nella zona. Il 16enne e il 17enne si sono allontanati quando la ragazza ha chiamato la polizia e due anziani hanno intimato loro di andarsene. La volante, dopo aver raccolto le descrizioni in via Fatebenefratelli, ha successivamente rintracciato i due non molto lontano. Erano in compagnia di un terzo ragazzo. Hanno raccontato alla polizia di aver scambiato il 17enne per un giovane che aveva rubato loro un cellulare in un paesino della provincia di Cremona. La Squadra volante, dopo gli accertamenti, ha denunciato alla procura per i minorenni i due, senza precedenti, per tentata rapina e li ha riaffidati ai genitori.

© Riproduzione riservata
Commenti