Cronaca
Commenta1

Litigio e investimento, chiarita la vicenda: donna denunciata per lesioni

Denunciata per lesioni personali aggravate la donna che si trovava alla guida dell’automobile che ha urtato e ferito un’altra donna durante un litigio qualche giorno fa. La polizia ha fatto chiarezza sull’episodio. Le due donne, di origine nigeriana, si trovavano in piazza S. Michele nella serata del 18 febbraio quando sono accaduti i fatti. Secondo quanto ricostruito dalla Squadra volante, sulla base del racconto delle donne, di due testimonianze e delle immagini di una telecamera privata, durante un litigio per motivi di gelosia è avvenuto l’urto che ha provocato il ferimento di una 37enne (8 giorni di prognosi). Il giorno successivo la donna alla guida si è rivolta ai carabinieri, che hanno poi chiamato in causa la polizia titolare del procedimento, raccontando di non aver avuto l’intenzione di investire la 37enne ma di voler scappare per il timore di essere aggredita. Nelle riprese video sulle quali la polizia ha svolto accertamenti, si apprende dalla Questura, si nota la donna alla guida accelerare per intimorire la 37enne, poi urtata di lato e caduta al suolo. Non un investimento vero e proprio. E’ comunque partita una denuncia per lesioni personali aggravate.

© Riproduzione riservata
Commenti