Cronaca
Commenta3

Cane Pallino, mobilitazione generale: rabbia in rete e le Iene a Castelverde

Una mobilitazione generale e massiccia che coinvolge i cremonesi ma anche gli amanti degli animali da fuori provincia, quella che è nata in seguito alla vicenda del cane Pallino – di Anna Irrighetti, residente a Castelverde – a cui ignoti avrebbero amputato le falangi di entrambe le zampe posteriori. Seppure quanto realmente accaduto sia un mistero – non si esclude né l’ipotesi dell’automutilazione né quella della lite con un altro animale – l’ipotesi di un gesto volontario è quella che ha preso maggiormente piede, scatenando l’indignazione popolare, tanto che su Facebook è nato un gruppo, denominato ‘Io sto con Pallino’ e il rispettivo hashtag #iostoconpallino, simbolo della lotta contro il maltrattamento degli animali.

Un gruppo che in poche ore ha superato I 1.800 membri, anche se il numero è in costante e vertiginosa crescita. Tantissimi i commenti di solidarietà al bassotto e alla sua famiglia. Anche molte associazioni animaliste si sono mobilitate per protestare contro quanto accaduto, mentre la notizia ha avuto una risonanza mediatica nazionale, tanto che diverse emittenti televisive si sono recate sul posto, mentre nel pomeriggio di oggi anche una troupe del noto programma Le Iene è approdata a Castelverde per cercare di far luce sulla vicenda.

© Riproduzione riservata
Commenti