Cronaca
Commenta3

Ubriaco si scatena, la vetrina della Cappelleria Soldi rotta con un bidone

AGGIORNAMENTO – Un uomo sotto l’effetto di alcolici si è scatenato in centro, in corso Mazzini, nella notte e ha sfondato la vetrina della CAppelleria Soldi. L’uomo, un cittadino pakistano ubriaco, ha dato in escandescenze nell’area e ha finito per scagliarsi contro la vetrina del negozio, danneggiandola. Si tratta di un 24enne senza fissa dimora, in regola con soggiorno, denunciato dai carabinieri di Cremona. Attorno alle 5 ha prelevato un bidone dell’immondizia presente in loco, e dopo aver proferito frasi sconnesse, lo ha scagliato più volte contro la vetrata del negozio, mandando in frantumi la vetrina. L’immediato arrivo della pattuglia ha consentito di bloccare l’uomo, condotto in caserma e, al termine delle attività di rito, deferito in stato di libertà per il reato di danneggiamento aggravato ed ubriachezza molesta. Non sono chiari i motivi dell’esplosione di violenza, ma sembra che all’alcol siano da aggiungere problemi di natura personale.

© Riproduzione riservata
Commenti