Politica
Commenta

Circolo Po, prevale Renzi 21 a 9. Cirinnà a Cremona per sostenere Orlando

La senatrice Pd Monica Cirinnà

Si alza il livello del dibattito politico nel Partito Democratico, negli ultimi giorni della fase congressuale che sta coinvolgendo i circoli cittadini. Il Comitato per Orlando, partito in sordina per cause di forza maggiore, conia lo slogan “Alziamo la voce, diciamo unità” e annuncia tre incontri con altrettanti esponenti nazionali, prossimamente a Cremona: Carlo dell’Aringa, ex sottosegretario al lavoro e al welfare, economista e presidente del comitato regionale per Orlando, che sarà a Cremona il 7 aprile alle 21; l’ex vicesindaco di Milano Francesca Balzani, già eurodeputata, il 20 aprile ore 18; infine la senatrice Monica Cirinnà, relatrice della legge sui diritti civili che porta il suo nome, a concludere il ciclo degli incontri il 27 aprile alle 18 (i luoghi degli incontri saranno comunicati prossimamente).

“Crediamo in una Politica che non sia fatta solo di slogan e muscoli. Crediamo in una Politica che sia prima di tutto condivisione e approfondimento; solo nella conoscenza si sviluppa un pensiero libero e democratico”, afferma Michel Marchi, sindaco di Gerre de Caprioli e tra i fondatori del comitato Cremona per Orlando. “Per questo riteniamo che questa fase congressuale debba essere anche un momento di crescita culturale per il nostro territorio. Abbiamo pensato di organizzare alcuni momenti con esponenti politici nazionali aperti a tutti, iscritti e simpatizzanti con la voglia di parlare e di sottolineare l’importanza dell’unità”.

E a proposito di congressi, martedì sera si è riunito anche il circolo Po per la propria convenzione: hanno prevalso anche qui i simpatizzanti di Matteo Renzi, che ha ottenuto 21 voti su 30 votanti (49 gli iscritti); gli altri 9 sono andati ad Andrea Orlando. Il circolo, il cui segretario Carlo Duca si era espresso per Orlando, vede tra i propri iscritti Luca Burgazzi, uno dei relatori della mozione Renzi in queste primarie. g.b.

© Riproduzione riservata
Commenti