Commenta

Pd, gli iscritti hanno deciso
Il 68% in provincia
sta con Renzi-Martina

foto di repertorio

Quaranta incontri, in altrettanti circoli, con 800 iscritti coinvolti nelle consultazioni per decidere la futura leadership del partito. Con oggi, domenica 2 aprile, si è conclusa la fase della discussione delle mozioni congressuali in tutta la provincia. Ha prevalso la mozione Renzi-Martina, con il 68%, in quasi tutti i circoli (35 su 40). “Un risultato affatto scontato – afferma il segretario provinciale Matteo Piloni – in una provincia dove 4 anni fa, nel congresso 2013, Cuperlo prese il 45% e Renzi il 39%. Ma indipendentemente da questo, il risultato più importante emerso da questi incontri è la richiesta di ‘unità’, condizione necessaria per il PD e per contribuire alla tenuta democratica del nostro Paese. Continuo a ritenere un fatto positivo quando le persone si trovano e discutono di Politica, di Futuro, di Paese. Al di là dei risultati. E continuo a pensare che un PD forte serva al Paese e all’Europa, e che una sinistra che si divide, il giorno dopo, non è più forte”.

Rispetto al voto nel capoluogo, il voto nella media provinciale premia di più l’ex premier (in città i cinque circoli hanno totalizzato il 61% in suo favore).

“Un ringraziamento – conclude Martina – che va ai tanti iscritti che hanno partecipato, ai rappresentanti delle mozioni e alla commissione congressuale che ha consentito il regolare svolgimento delle convenzioni”.

I RISULTATI DEI CONGRESSI IN PROVINCIA DI CREMONA

Votanti 762 – 48,58% degli iscritti
Renzi: 517 – 68,3%
Orlando: 228 – 30,1%
Emiliano: 12 – 1,58%
Bianche: 5

I prossimi appuntamenti vedono la convocazione della convenzione provinciale per mercoledì 5 aprile alle ore 21 presso sala Zanoni a Cremona e, infine, le primarie del 30 aprile, appuntamento per il quale
la federazione è già al lavoro per organizzare il maggior numero di seggi nel territorio provinciale.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti