9 Commenti

La Digos filma i partecipanti
alla cerimonia per Mussolini
e Farinacci: le foto del corteo

Braccio destro alzato e bandiere della Rsi hanno fatto ancora una volta da scenografia al cimitero per la commemorazione dei caduti della Repubblica sociale. L'adunata è stata filmata dagli agenti della Digos e della Polizia Municipale per valutare se vi siano gli estremi di una denuncia per apologia di fascismo. GUARDA LA FOTOGALLERY
Foto Sessa

Non è servito il divieto del sindaco di esibire emblemi del regime fascista e di fare il saluto romano. Entrambe le cose si sono viste questa mattina al cimitero di Cremona, nella consueta cerimonia commemorativa dei caduti della Repubblica sociale di Salò, e per ricordare Mussolini e Farinacci. Braccio destro alzato e bandiere della Rsi hanno fatto ancora una volta da scenografia al cimitero, dove l’adunata dei nostalgici (tra le 30 e le 50 persone, molte provenienti dall’estero in particolare da Francia e Spagna) si è recata alla tomba di Farinacci. Il tutto filmato dagli agenti della Digos e della polizia municipale. I video saranno esaminati per valutare se vi siano gli estremi di una denuncia per apologia di fascismo.

Fotogallery di Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Ronni

    Non sono riusciti a filmare il vandalo della statua di stradivari quelli che rubano giornalmente biciclette ( cremona è una delle città italiane dov’è ne rubano di più ) gli zingari questuanti che invadono cremona …e mandano la digos a filmare quattro persone che alzano il braccio ?? E per quelli che alzano il pugno facciamo arrivare la CIA ??? Ridicolo !!

    • Corvorosso

      Sono dei delinquenti ed andrebbero arrestati:« quando un’associazione, un movimento o comunque un gruppo di persone non inferiore a cinque persegue finalità antidemocratiche proprie del partito fascista, esaltando, minacciando o usando la violenza quale metodo di lotta politica o propugnando la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione o denigrando la democrazia, le sue istituzioni e i valori della Resistenza, o svolgendo propaganda razzista, ovvero rivolge la sua attività alla esaltazione di esponenti, principi, fatti e metodi propri del predetto partito o compie manifestazioni esteriori di carattere fascista. »

      • Ronni

        In questo caso allora sarebbe utile schierare delle portaerei

      • Martello

        Hahahah

  • massimo

    Che pena che mi fanno, ma nessuno avvisa queste persone che siamo nel 2017… Buona domenica a tutti

  • nessuno

    Per fortuna i partigiani non hanno aspettato ne digos ne polizia locale x fare pulizia. Qualche scoria è rimasta e a parte il disgusto sanno solo suscitare un ilarità e “…una risata vi seppellirà…”

    • cristian

      Vedo che i barbagiani non si presentano mai durante la commemorazione dei Martiri fascisti. Evidentemente non riescono più a reggere la “mitraglietta” da nascondere sotto l’abito civile. Io la mia faccia fiera e pulita la mostro sempre in modo chiaro. La si vede tranquillamente anche dalle foto della commemorazione… Voi vi nascondete dietro uno straccio rosso , o addirittura con casco “integrale”. Qualcosa da nascondere? Paura di prenderle ? Problemi a essere identificati ? HAI HAI HAI…

      Sbaraini Cristian

      • nessuno

        Poveraccio! Ci mancava solo il fascistello di casa clown x completare il siparietto patetico (non solo nei contenuti ma soprattutto nei partecipanti).

        • cristian

          Caro vigliacco, vivi bene nella bambagia, finchè puoi.. Riguardo al casa clown , no, ti sbagli.. io non frequento il kavErna o il Merdoni.

          Sbaraini Cristian