Commenta

'Diversamente Uguali': dal 5
al 14 maggio la rassegna
dedicata alla disabilità

Torna DiVersamente Uguali, la rassegna promossa dalla cooperativa sociale Agropolis e dedicata alla disabilità, sport e cultura. La nona edizione si terrà dal 5 al 14 maggio in varie sedi cittadine, dal centro storico alle canottieri e alle società sportive, fino all’aeroporto del Migliaro. Lo scopo della manifestazione è quello di promuovere i diritti delle persone con disabilità a condurre una vita normale, anche attraverso la pratica sportiva e di sensibilizzare la società civile su questo tema.

Come sempre sarà soprattutto lo sport il grande protagonista di DiVersamente Uguali. Sport che si potrà osservare un po’ ovunque a partire dal 6 maggio fra partite di baskin, sitting volley, calcio, canoa e paracanoa, equitazione, golf, canottaggio, bocce, equitazione, rugby integrato, judo, atletica, tiro con l’arco, ciclismo, scherma, tennis, tennis in carrozzina, vela, ping pong, danza in carrozzina, ballo non vedenti, calcio non vedenti, volo e paracadutismo. Lo scopo di tutte le esibizioni e le dimostrazioni sportive, (quest’anno saranno ventiquattro) è quello di invogliare i ragazzi e le ragazze disabili a praticare sport, presentando le varie possibilità ed orientandoli verso la scelta più adatta per loro.

Sabato 6 maggio all’aeroporto del Migliaro si terrà Cielo Senza Barriere, una giornata resa possibile dalla collaborazione dell’Aeroclub Cremona, di Sky Team Cremona e di WeFly! Team, durante la quale sono previsti lanci di paracadutisti. A chiudere la manifestazione sarà, domenica 14 maggio dalle ore 10.30 fino alle 16.30 il torneo triangolare di rugby integrato, organizzato da Rugby Lions Cremona sul proprio campo di Via Milano, 8/c con le squadre dei Bufali Rossi Colorno e Pontedera Bellaria Rugby. A segure la conclusione della manifestazione.

Non mancheranno appuntamenti speciali come Navighiamo insieme – Nel mare della disabilità con barche d’epoca, mercoledì 10 maggio al Porto di Marina di Pisa, una trasferta organizzata con Associazione Aria Sole Terra e Mare affinché persone con disabilità possano provare l’ebbrezza della barca a vela. Si ricorderà poi il presidente del Coni provinciale di Cremona, Rodolfo Verga, nel corso dell’ottavo Torneo delle Autorità (tennis e tiro con l’arco) venerdì 12 maggio alle 15 alla Canottieri Baldesio, mentre sabato 13 maggio, dalle ore 15.30 si svolgerà Rallye senza ostacoli-Challenge “Gianluigi Romanini” con partenza da Piazza Stradivari, gara con 10 auto storiche e 10 auto da competizione in allestimento corsa storiche, organizzata con la Scuderia Autostoriche Cremona 3T fra equipaggi misti, in quanto i navigatori sono persone con disabilità, che si integrano alla perfezione coi piloti. E’ prevista la partecipazione attiva della Polizia Stradale di Cremona.

Non ultimo il “Giro in città in carrozzina”, iniziativa organizzata in collaborazione col Comune di Cremona, che si svolgerà venerdì 12 maggio con partenza alle ore 10,30 dal piazzale della Stazione Ferroviaria ed arrivo in piazza Stradivari alle ore 12,00 circa, con il coinvolgimento delle autorità istituzionali e di numerosi studenti degli Istituti di Cremona.

Ma la manifestazione non è solo sport: non mancherà infatti l’aspetto culturale. Venerdì 5 maggio alle ore 18,30 al Cinema Teatro Filo, proiezione del film, a ingresso libero, ‘Abbraccialo per me’ di Vittorio Sindoni con Stefania Rocca e Vincenzo Amato. Sabato  6 maggio, presso il Teatro Monteverdi sono invece previste due rappresentazioni teatrali: alle ore 11 ‘Un posto nel mondo’ e alle ore 16.30 ‘Felici ma non troppo’, realizzati dagli ospiti di Agropolis in collaborazione con l’Istituto Einaudi – Classe V^ AS e con l’Istituto Anguissola, Classe IV A ES
La rassegna, a ingresso libero, è inserita in “Tra palco e realtà” del Settore Politiche Giovanili del Comune di Cremona. Il Convegno dal titolo ‘Alla ricerca di Dory – Disabilità in musica’, si svolgerà giovedì 11 maggio, dalle ore 9.30 alle 12.30 presso la Sala Puerari del Museo Civico “Ala Ponzone”. Giovedì 11 maggio, presso ‘C’è un cuoco per te’ in via Ceccopieri, 2/F appuntamento con la Cena al buio.

Infine venerdì, 12 maggio – ore 18.30 presso la Sala Società Filodrammatica Cremonese – appuntamnto con Happy Hour con l’autore. Alessandra Nobile presenta il racconto ‘L’importante è che sia sano’. Presentazione e intervista di Letizia Romanini.

© Riproduzione riservata
Commenti