2 Commenti

Tentò di rapinare la sala bingo
Albanese condannato a 4 anni
anche per spaccio e armi

Ieri pomeriggio i carabinieri di Castelverde hanno eseguito un provvedimento di carcerazione per cumulo pene emesso dalla procura della Repubblica di Piacenza a carico di H.G., albanese di 28 anni residente a Castelverde. Il 27 giugno del 2007, l’uomo, insieme ad un connazionale, si era reso responsabile di una tentata rapina a mano armata presso la Sala Bingo di via Anguissola a Cremona; il 17 settembre 2012, invece, era stato arrestato dalla finanza di Cremona perché trovato in possesso di 33 gr di cocaina ed armi illegalmente detenute. A Piacenza nel 2011 era stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I relativi procedimenti penali, conclusisi con pene irrevocabili, hanno determinato l’unificazione delle pene del tribunale di Cremona e quello di Piacenza, per cui quest’ultima procura ha emesso l’ordine di carcerazione a 4 anni, 2 mesi e 3 giorni reclusione e al pagamento di 26.600 euro di multa. H.G. sconterà la pena nel carcere di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luciano1956

    strano … un albanese , chi l’avrebbe mai pensato

  • Sorcio Verde

    Per dieci anni quindi questa risorsa ha continuato a delinquere, povera Italia…