Commenta

Lutto nel foro cremonese
Morto a 87 anni l'avvocato
Alessandro Piacentini

Lutto nel foro cremonese. E’ morto l’avvocato Alessandro Piacentini. Aveva 87 anni, compiuti il 2 settembre scorso. Il legale cremonese era ricoverato dal 19 agosto scorso in clinica per una caduta da cavallo in seguito alla quale aveva riportato la frattura del bacino. Stava recuperando quando purtroppo è sopraggiunta un’embolia polmonare che non gli ha lasciato scampo. L’equitazione, che l’avvocato Piacentini praticava da quando aveva otto anni, era la sua più grande passione insieme a quella del volo. Il legale cremonese, con studio in piazza Stradivari insieme alla figlia Francesca, era molto noto e molto apprezzato. E’ diventato avvocato da giovanissimo. Iscritto all’albo dal 1956, consigliere dell’Ordine, ha seguito le orme del padre, anch’egli avvocato e già presidente della Camera di Commercio. “E’ stato un grande avvocato”, lo ha ricordato con commozione la figlia Francesca. “Quello che ho imparato nella mia professione lo devo a lui. Per me è stato un grande esempio”. I funerali dell’avvocato Piacentini sono stati celebrati questa mattina. Si stringono a Francesca e alla famiglia tutti i colleghi del foro di Cremona e di Crema.

Sara Pizzorni

 

© Riproduzione riservata
Commenti