Ultim'ora
10 Commenti

Ancora luci e semafori fuori uso,
Manfredini: 'Colpa del maltempo,
intervento di Citelum'

Il semaforo di via Altobello Melone (Foto Sessa)

Ancora caos semafori a Cremona. Continuano a lampeggiare (ovvero a non funzionare) da giorni quello di Via Larga e quello in fondo a Via Platina. Ancora ko anche quello pedonale tra via Giordano e via Altobello Melone.

Problemi che, fino a che era presente la gestione semaforica di Aem venivano risolti in fretta grazie al servizio di squadre di pronto intervento disponibili 24 ore su 24. Una garanzia di risoluzione, insomma.

Sulla situazione dei semafori non ha tardato ad intervenire l’assessore Alessia Manfredini, sebbene si trovi a Pesaro per gli Stati generali della mobilità. “I problemi si presentano a causa delle condizioni meteo particolarmente avverse” avvisa l’assessore. “Ad esempio, ci sono dei codici rossi per pali della luce abbattuti in via Sesto e via Sant’Ambrogio, nonché illuminazione completamente oscurata in via del Fossadone e via Caprera e altre lampade bruciate in varie vie. Invece dal software messo a disposizione da Citelum sono indicati gli interventi in corso non ci sono segnalazioni di malfunzionamento di semafori”.

L’assessore ha quindi provveduto a segnalare la situazione a Citelum, che da giorni sta lavorando per riuscire a ripristinare i numerosi semafori che si sono guastati nell’ultimo periodo. “Intanto l’azienda continua con il lavoro in corso nel quartiere Po, dove finora sono stati già sostituite oltre 200 lampade con quelle a led” conclude l’assessore. Intanto sulla situazione delle luci cittadine è previsto un incontro tecnico tra il dirigente ai Lavori Pubblici, Marco Pagliarini, e i tecnici di Citelum, per fare il punto della situazione.

fb-lb

© Riproduzione riservata
Commenti