Commenta

Emanuela Zanesi sostituisce
Angela Bellardi alla
guida dell'Archivio di stato

Emanuela Zanesi è la nuova direttrice dell’Archivio di stato. Va a sostituire Angela Bellardi, che è andata in pensione a fine agosto, dunque con decreto ministeriale dal primo settembre è stata nominata nuovo direttore dell’archivio di stato. Emanuela Zanesi è in archivio dal 2008 e si è occupata in questi anni di ricerche scientifiche oltre ad essere la curatrice delle mostre che sono state organizzate in archivio. È una studiosa nota a Cremona per l’approfondimento di testi e tematiche riguardanti la storia locale. La sua storia professionale non si limita però agli anni dell’archivio, perchè da sempre si è sempre occupata di volumi antichi e ricerche, infatti la Zanesi ha lavorato per molti anni alla biblioteca statale di Cremona. È entrata nel 1980, all’ufficio acquisti, passando poi dalla sala consultazione per diventare vicedirettore, e poi il cambio: dalla biblioteca è passata all’archivio di stato. L’Archivio di Stato di Cremona conserva circa 9 km di materiale documentario, dall’VIII secolo ai giorni nostri, costituito da tipologie diverse: diplomi imperiali, codici, pergamene miniate, statuti, disegni, fotografie, atti notarili, non da ultimo tra i più importanti trasferimenti, il ricco e importante archivio della nobile famiglia Jacini di Casalbuttano dal palazzo di famiglia ai depositi dell’Istituto archivistico cremonese, che sarà esaminato dalla studiosa cremonese.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti