Commenta

'Pentagramma del gusto': sabato
degustazione guidata di formaggi
al Museo del Violino

Musica per il palato: è questo il leitmotiv della degustazione guidata che si terrà sabato 7 ottobre nel padiglione Amati del Museo del Violino, organizzata dal longue bar “Chiave di Bacco”. Adagiati su un pentagramma di mostarda, verranno presentati cinque diversi formaggi del territorio Eastlombardy – la Regione Europea della Gastronomia per il 2017 formata da Cremona, Brescia, Bergamo e Mantova – accompagnati non solo dalle parole di Vincenzo Bozzetti, giornalista ed esperto del settore, ma anche dalle melodie eseguite dalla violinista Merita Zenelli, scelte sulla base delle caratteristiche del diversi formaggi: andamenti lievi per sapori delicati, composizioni più sostenute per quelli di maggior personalità.

Si alterneranno tutti formaggi Dop: il Provolone Valpadana nelle sue varietà dolce e piccante, il taleggio dal caratteristico odore leggermente aromatico, il Salva cremasco, il Silter, semigrasso di pasta dura e lunga stagionatura, e l’immancabile Grana Padano.
Nel padiglione Amati, all’interno del Museo del Violino, luogo simbolo e cuore della liuteria cremonese, saranno accolti i tour operator italiani e stranieri presenti in città per partecipare a “Music&tour”, il workshop organizzato dal Comune di Cremona per gli operatori specializzati nel segmento turistico musicale. Presenti inoltre produttori, giornalisti, food blogger e influencer per promuovere la contaminazione, non solo di proposte e stimoli, ma anche di mezzi attraverso cui raccontare il territorio e le sue peculiarità.

L’evento è stato reso possibile grazie al supporto di Vittorio Emanuele Pisani con il Consorzio Tutela Provolone Valpadana e Alti Formaggi, punti di riferimento su tutto ciò che può favorire comprensione e consumo di questi favolosi prodotti agroalimentari e alle ricercate mostarde di Le Leccornie di Enrica Orsini, azienda di Pandino che prosegue l’antica tradizione di conservare frutta in sciroppo senapato accanto a ricerca costante e innovazione.

“È un felice connubio ciò che verrà proposto sabato al Museo del Violino,in quanto, per la prima volta, sarà possibile ricreare in musica quelle sensazioni di gusto e sapore che tanto apprezziamo nei nostri formaggi più noti” dichiara con soddisfazione Pisani. “Dal dolce al saporito fino al piccante, verrà proposta una sinfonia di gusti unici ed inimitabili, un esempio dell’estrema varietà dei prodotti caratteristici dei nostri territori, frutto dell’abilità e della passione degli uomini che vi abitano”.

“Pentagramma del Gusto – commenta al riguardo l’assessore al Turismo Barbara Manfredini   – è un’ottima occasione per valorizzare i formaggi dei quattro territori di East Lombardy. Siamo capitale europea della gastronomia e in questo mese, ricchissimo di evento culturali e musicali, la nostra presenza al Museo del Violino aggiunge prestigio al nostro saper fare nella produzione casearia. Armonie di gusto, di sapori accompagnati da brani musicali dedicati ad ogni eccellenza Dop: una sinfonia che ci accompagna in un percorso originale e insolito”.

© Riproduzione riservata
Commenti