Commenta

Furto in casa a Cella Dati
Tra il bottino, fede nuziale e
paghetta. Caccia a 2 persone

Furto, domenica sera, in un’abitazione di Pugnolo, nel comune di Cella Dati. I ladri sono entrati in azione in un periodo brevissimo di tempo, tra le 19,30 e le 20, quando i residenti erano fuori. “Eravamo in centro”, ha spiegato la vittima del furto, residente nell’appartamento preso di mira insieme al marito e alla figlia di 15 anni. “Quando siamo tornati ci siamo accorti che erano entrati i ladri”. Ad agire, sicuramente due persone, viste allontanarsi attraverso i campi da un testimone. E’ proprio dai campi che i malviventi sono arrivati. Dopo aver scardinato la finestra della cucina, sono riusciti ad entrare in casa dove hanno aperto armadi e cassetti. Il bottino si aggira sui mille euro: i ladri si sono portati via dell’oro, un computer, un orologio e alcuni bracciali. “Dispiace davvero anche perché hanno rubato alcuni oggetti di non eccessivo valore, ma che per noi hanno un grande significato affettivo”, ha spiegato la residente. Tra il bottino, anche la fede del marito e 100 euro in contati, la paghetta della figlia. La denuncia di furto è stata sporta presso i carabinieri.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti