Commenta

Castelverde: si torna a parlare
dell'ampliamento di 30mila
metri quadrati della ex Bertana

Si profila un ampliamento di 30mila metri quadrati della ex Bertana di Castelverde. A fine agosto in Provincia a Cremona c’è stato un incontro tra il sindaco di Castelverde Graziella Locci, i tecnici della Provincia di Cremona e uno dei figli dell’imprenditore Pini, a capo dell’azienda di macellazione. In quell’occasione è stata ribadita l’intenzione di ampliare l’azienda. Si vorrebbe dunque arrivare ad avere tutta la filiera partendo dalla macellazione e lavorazione delle carni per terminare con uno spaccio. Ad oggi, però, sul tavolo del sindaco di Castelverde non è ancora stato presentato il progetto. Se il tutto andrà in porto, com’è prevedibile, visto che da tempo si parla di un ampliamento della ex Bertana, a causa del carico di traffico e della futura viabilità sulla via Bergamo, la Provincia di Cremona aveva imposto una rotonda. Il Comune di Castelverde si era impegnato ad espropriare i terreni; a carico di Pini, invece, la costruzione della rotatoria per un valore di 340mila euro. La rotatoria in questione garantirebbe maggiore sicurezza e permetterebbe una maggiore accessibilità alla ditta Pini, al cimitero e alla località di san Martino in Beliseto.

© Riproduzione riservata
Commenti