Cronaca
Commenta

S.Felice, certezza sui 7 milioni di euro di finanziamento per la riqualificazione

Sono ormai una certezza i sette milioni di euro  che l’amministrazione comunale di Cremona riceverà dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del bando riguardante la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia approvato con apposito decreto il 25 maggio scorso, che metteva a disposizione 500 milioni per il recupero di periferie degradate. Soldi che andranno a finanziare il progetto della riqualificazione di San Felice.

Il progetto di fattibilità per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie denominato “Frazione S. Felice: un nuovo sistema di servizi pubblici”, si è infatti classificato al 40º posto e presto riceverà i finanziamenti.

I principali interventi previsti dal progetto di fattibilità sono la demolizione e nuova costruzione dell’edificio scolastico; la riqualificazione e manutenzione dell’edificio della palestra; la realizzazione di parete di arrampicata sportiva; il completamento della piazza antistante la chiesa e la sistemazione delle vie San Felice, Torchio, Caudana e Allende accompagnati dall’installazione di nuovi sistemi di illuminazione e videosorveglianza, la sistemazione di aree esterne degli edifici di Edilizia Residenziale Pubblica; la sistemazione e il completamento di aree verdi ad ovest dell’abitato; azioni di sostegno alla socialità e di contenimento dell’emarginazione sociale.

© Riproduzione riservata
Commenti