Cronaca
Commenta2

Vandalismo in C.Garibaldi: dopo la statua di Stradivari danni alla cassetta di S. Lucia

A pochi passi dalla statua già oggetto in passato di diversi danneggiamenti, questa notte è toccato alla cassetta per le letterine a Santa Lucia posizionata da "Cremona com'era" Qualche settimana fa era stata danneggiata con le stesse modalità anche quella di via Mercatello

Sogni speranze, piccoli e grandi desideri. Tanti bimbi cremonesi anche quest’anno hanno imbucato la loro letterina a Santa Lucia nelle cassette posizionate dall’associazione “Cremona com’era” nel centro della città. E proprio quella di Corso Garibaldi questa notte è stato oggetto di atti vandalici che l’hanno danneggiata.

Intorno all’1.30 di questa notte un uomo ha staccato dal manufatto in legno posto a pochi passi dalla statua di Stradivari, le cornici. L’autore del gesto però nel compierlo, ha provocato un rumore piuttosto forte che ha messo in allarme Cristiano Zanetti, membro proprio dell’associazione “Cremona com’era”. Zanetti, che risiede praticamente di fronte, si è subito affacciato alla finestra e ha visto un uomo allontanarsi dalla cassetta danneggiata (vedi foto) . Immediatamente ha chiamato le forze dell’ordine e la polizia è intervenuta per i rilievi Qualche settimana fa oggetto di un atto vandalico simile a questo è stata la cassetta di Santa Lucia posizionata in via Mercatello. Per quel che riguarda il gesto di questa notte starà ora alle telecamere di sorveglianza poste nella zona fornire attraverso le immagini registrate elementi utili all’individuazione del responsabile.

Proprio le immagini delle telecamere, diverse volte, sono risultate determinanti nel rintrattacciare i colpevoli di atti vandalici sulla statua di Stradivari. Ciò che sconcerta è che ancora una volta, nel pieno centro cittadino, qualcuno si è sentito libero di far ciò che voleva e di compiere indisturbato un gesto così vile.

S.G.

© Riproduzione riservata
Commenti