Commenta

Attivo dal 6 dicembre lo
sportello virtuale del Comune
per presentare le pratiche

Rivoluzione telematica in Comune, con l’attivazione, da oggi 6 dicembre, dello sportello online con cui è possibile presentare tutte le pratiche 24 ore su 24 e sette giorni su sette. sportellotelematico.comune.cremona.it, questo l’indirizzo per accedere a una nuova modalità di accesso ai servizi del Comune che faciliterà la vita dei cittadini, soprattutto di chi fatica a recarsi personalmente negli uffici, per pratiche di tutti i generi, dall’iscrizione dei figli alla mensa scolastica, alla candidatura per una borsa di studi, alla dichiarazione Tari. Per farlo sarà necessario autenticarsi, attraverso la Crs (carta regionale dei servizi) disporre del proprio PIN (da richiedere presso gli uffici aperti al pubblico del comune, o presso l’Asst di via san Sebastiano, ex villa Salus, edificio B, sportello scelta / revoca; o ancora presso la sede territoriale della Regione in via Dante 136. E’ inoltre necessario essere in possesso del lettore di Crs. Lo strumento è stato messo a punto dalla ditta Globo Srl e coinvolge gli assessori Maurizio Manzi (risorse e innovazione tecnologica), Rosita Viola (Trasparenza e vivibilità sociale) e Barbara Manfredini (Tempi e orari), che l’hanno presentato a SpazioComune insieme al sindaco Gianluca Galimberti.

I risultati attesi sono: semplificazione dell’interazione tra cittadini, professionisti e imprese; riduzione dei tempi d’attesa; snellimento dell’attività degli uffici; eliminazione dei documenti cartacei.

© Riproduzione riservata
Commenti