Sport
Commenta

Cremonese, gran gol di Brighenti e pareggio contro l'Empoli: 1-1

foto Sessa

Cremonese – Empoli 1-1

Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Claiton, Canini, Renzetti; Arini, Pesce, Croce (dal 22’st Cavion); Piccolo (dall’11’st Scappini); Brighenti (dal 30’st Castrovilli), Paulinho. All. Tesser.
A disp.: Ravaglia, D’Avino, Procopio, Salviato, Marconi, Perrulli, Macek, Cinelli

Empoli (3-5-2): Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Di Lorenzo, Lollo, Bannacer, Krunic (dal 45’st Piu), Pasqual (dal 32’st Zajc); Donnarumma (dal 44’st Jakupovic), Caputo. All. Vivarini.
A disp.: Terracciano, Seck, Picchi, Luperto, Polvani, Castagnetti, Zappella.

Arbitro: Ivano Pezzuto della sezione di Lecce, coadiuvato dagli assistenti Maurizio De Troia di Termoli e Giuseppe Opromolla di Salerno. Quarto ufficiale Luigi Pillitteri di Palermo.

Gol: 34’pt Donnarumma, 24’st Brighenti
Ammoniti: Di Lorenzo, Almici, Caputo
Corner: Cremonese 2, Empoli 4

Paulinho unica novità nella Cremonese schierata da Tesser per la 19^ giornata contro il temibile Empoli. Partita bella fin dall’avvio con occasioni da entrambe le parti. Almici impegna Provedel su punizione al 6’, sull’altro fronte Ujkani interviene sugli sviluppi di un corner battuto da Pasqual. Dopo le schermaglie iniziali poche le emozioni nella parte centrale del primo tempo. Alla mezz’ora la Cremonese si sveglia e va in gol con Brighenti, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Risponde l’Empoli con Romagnoli che, sugli sviluppi di una punizione, di testa mette fuori. Al 33’ Krunic dalla distanza mette a lato. Al 34’ passa l’Empoli: un rinvio corto di Ujkani innesta un’azione dalla sinistra dell’area, Pasqual mette al centro e Donnarumma, lasciato un po’ troppo solo, insacca. La Cremonese cerca di reagire subito e prova a servire Brighenti e Paulinho, ma l’Empoli non si lascia schiacciare. Finale di tempo con la Cremonese in attacco alla ricerca del pareggio prima del riposo, ma finisce così con l’Empoli in vantaggio per 1 a 0.

Secondo tempo che comincia con la Cremonese in avanti con Paulinho servito in velocità da Brighenti, il brasiliano entra in area ma non trova lo specchio della porta. Al 2’ è Croce ad avere la palla del pareggio ma Romagnoli ci mette una pezza. Al 24’ un gran gol di Brighenti rimette tutti in parità: il capitano dalla distanza esplode un gran destra al volo su cui nulla può fare il portiere dei toscani. Al 28’ punizione pericolosa dai 35 metri per l’Empoli; Pasqual sul pallone, salva tutto Claiton. Al 31’ Ujkani sbarra la porta a Caputo che ci prova da posizione ravvicinata. Nei minuti di recupero Cavion e Simic si scontrano a restano a terra. La peggio tocca a Cavion che viene soccorso dallo staff medico della Cremonese. Il giocatore perde sangue e viene fasciato alla testa, ma rientra in campo. Finisce così con un pareggio prezioso contro una delle formazioni più forti viste allo Zini

Cristina Coppola

Foto Sessa

 

© Riproduzione riservata
Commenti