Cronaca
Commenta

A21, liberata la carreggiata, ma per Brescia autostrada aperta fino a Manerbio

Agenti della polizia stradale e vigili del fuoco al lavoro tutta la notte per rimuovere quanto rimasto dei mezzi coinvolti nel terribile incidente costato la vita a sei persone, tra cui due bimbi. Si lavora per dare un nome a cinque di loro. Autostrada chiusa da Manerbio a Brescia Sud per verifiche tecniche sulla carreggiata e sul cavalcavia 217

Una di quelle tragedie che rimangono negli occhi, di quanti sono stati chiamati a intervenire e dei tantissimi che rimasti imbottigliati nell’inferno che si è scatenato nel primissimo pomeriggio di ieri sulla A21, nei pressi del casello di Brescia Sud, in direzione della città della Leonessa, hanno assistito pressoché in diretta allo scatenarsi di un incendio che ha fatto subito presagire uno scenario devastante. Il giorno dopo delle sei vittime  del terribile tamponamento che ha visto coinvolti due mezzi pesanti e un’auto mancano ancora i nomi dei cinque occupanti della vettura, tre adulti e due bambini. La vittima già identificata è l’autista del camion che ha tamponato l’auto e quindi il camion cisterna incendiatosi, si tratta di un cittadino macedone residente in Piemonte. Illeso il conducente dell’autocisterna. Le fiamme hanno divorato sia i camion che l’automobile, una Kia Sportage di targa francese. Il nome del proprietario del mezzo è noto alla Polizia Stradale che ora insieme ai colleghi d’oltralpe sta cercando di capire se era a bordo dell’auto e quindi deceduto, insieme alle altre persone rimaste imprigionate nell’abitacolo, probabilmente un’intera famiglia in vacanza. Sul posto ieri erano arrivati anche gli agenti della Scientifica e i biologi per cercare tracce di Dna utile per risalire all’identità delle vittime. Vigili del Fuoco e Polizia stradale hanno poi dovuto lavorare tutta la notte per rimuovere quel che rimaneva dei mezzi coinvolti. Ma la A21 in direzione di Brescia rimane per ora chiusa, uscita obbligatoria a Manerbio con eventuale rientro a Brescia Sud. Aperta invece nella direzione opposta, verso Cremona, L’autostrada sarà riaperta dopo le verifiche tecniche in programma in mattinata sia sulla carreggiata che sul cavalcavia della sp 24 che collega Montirone e Poncarale rimasto gravemente danneggiato dall’incendio scoppiato proprio sotto di esso.

 

© Riproduzione riservata
Commenti