Commenta

Notifiche per ticket non
pagati, Pontiggia: 'Strutture
sanitarie intervengano'

Dopo la polemica delle notifiche ricevute da migliaia di cremonesi a causa di prestazioni sanitarie non pagate nella convinzione di essere esenti, la politica non tarda a far sentire la propria voce, chiedendo risposte alle autorità competenti. “Allo stato non si è a conoscenza della portata economica di tale situazione” evidenzia Francesca Pontiggia, consigliere comunale del Pd.

A questo proposito, sottolinea “non mi sembra di avere letto nessun comunicato ufficiale che motivi tale situazione e ritengo urgente comprenderne la portata. Auspico che i vertici delle strutture sanitarie ed anche delle amministrazioni locali forniscano le dovute motivazioni ed individuino le più opportune modalità per non aggravare ulteriormente le già precarie situazioni economiche di tante famiglie cremonesi”.

© Riproduzione riservata
Commenti