Un commento

Soresina, carabinieri
interrompono festino
a base di musica e droga

Nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio e consumo delle sostanze stupefacenti, i carabinieri di Soresina hanno segnalato alla Prefettura per assunzione di stupefacenti due persone, dopo che i vicini di casa si erano lamentati per schiamazzi e musica ad alto volume proveniente da un appartamento in via Martiri della Resurrezione. Si tratta del proprietario dell’abitazione, 31enne, disoccupato e di uno studente 17enne, residente in Annicco.
Con loro c’erano altri due giovani, un ragazzo 18enne e una ragazza 17enne, estranei alla violazione che dichiaravano di non aver consumato stupefacenti, ma in possesso di due involucri di cellophane contenenti 5 grammi di hashish ciascuno. Sono in corso accertamenti in relazione al 31enne, in quanto risulta che l’abitazione  sia da tempo luogo di “festini” e consumo di sostanze.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Disoccupato? Non credo….