Commenta

Assemblea Avis:
in crescita i donatori
tra i 18 e i 35 anni

Si è svolta domenica 25 febbraio l’assemblea dell’Avis provinciale di Cremona. Prima si è svolta l’Assemblea Straordinaria, alla presenza del notaio Laura Genio, per mettere in atto tutte le attività necessarie inerenti l’ottenimento della personalità giuridica da parte di Avis Comunale di Cremona. Dopo la votazione, alle ore 9.30, la giornata ha proseguito con l’Assemblea ordinaria, in cui la presidente Andreina Bodini, coadiuvata dai membri dell’esecutivo, ha illustrato l’attività svolta nel 2017 e ricordato che l’anno in corso ricorre l’85° di fondazione.

Tra le cose portate alla luce dalla presidente, il “leggero incremento dei soci compresi nella fascia 18/25 anni e 26/35 il che fa ben sperare per il futuro di Avis Comunale di Cremona”. A riprova della buona salute dell’Associazione, Bodini ha sottolineato il fatto che “l’incidenza dei nostri donatori è circa l’8%, contro il 2% a livello nazionale”.

I lavori sono proseguiti con le relazioni dei Gruppi (culturale, ciclistico, giovani e senior). E’ quindi intervenuto Angelo Rescaglio, direttore del periodico “Il dono del sangue”, che ha introdotto un momento di riflessione citando il libro di Andrea Riccardi, uno dei fondatori della comunità di S.Egidio che in “Tutto può cambiare”, apre a un dialogo tra gli uomini e offre lo spunto per una ricerca di positività e di speranza.

La giornata è proseguita quindi con la consegna delle borse di studio ai donatori laureatisi con laurea magistrale e 110 e lode: Andrea Ardigò – Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (borsa di studio Osvaldo Goldani), Francesca Mondini – Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (borsa di studio Paolo Pinelli) e Lucia Catelli – Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Europee e Extraeuropee (borsa di studio Felice Majori – premia la fam. Majori).

Infine sono state illustrate le relazioni finanziarie dal tesoriere Stefano Sentati e sono stati premiati dal segretario Marco Scartapacchio tutti i donatori che hanno raggiunto le 8 donazioni (distintivo di rame), le 16 (distintivo d’argento), le 36 donazioni (distintivo in argento dorato) e le 50 donazioni ( distintivo in oro).

© Riproduzione riservata
Commenti