3 Commenti

Nuove luci di arredo urbano
al quartiere Po: la Giunta
ha approvato il progetto

Le strade al quartiere Po sono già illuminate da oltre 800 led. Ora verrà completato l’intervento su tutto il quartiere con nuova luce anche nei parchi, nelle aree e nelle vie che richiedono un impianto di illuminazione diverso, di arredo urbano. La Giunta ha approvato infatti il progetto di fattibilità tecnica predisposto da Citelum, gestore del servizio di illuminazione pubblica, all’interno della convenzione Consip S.p.A.

I nuovi 400 corpi illuminanti di arredo urbano verranno posizionati in largo Marinai d’Italia, Lungo Po Europa, Parco Caduti di Nassiriya, Parco Igino Sartori , piazzale Atleti Azzurri d’Italia, piazza Cadorna Luigi, piazza Giovanni Cazzani, via Mario Biazzi, via Boscone, via dei Classici, via dei Navaroli, via del Sale, via della Cooperazione, via Eridano, via Fulcheria, via Lambro, via Lungastretta, via Mincio, via Oglio, via Paolucci de’ Calboli, via Ticino, via Tolmino, via Enrico Toti, via Vecchia, via Carlo Vittori e viale Po.

L’intervento fa parte del piano di riqualificazione dell’illuminazione pubblica in corso su tutta la città. Sono già state cambiate le vecchie lampade con quelle nuove a tecnologia Led nei quartieri Cambonino, Migliaro e Boschetto. Sta per essere ultimato l’intervento nel comparto nord ovest della città (via Fabio Filzi, via Bergamo e piazza Risorgimento). Nel frattempo, sono in atto alcuni interventi specifici per risolvere criticità strutturali all’impianto come in via Lambro dove la squadra di pronto intervento è al lavoro in questi giorni.

Ad oggi si contano 1.834 nuove lampade a Led installate, 14,65% del totale del progetto con una riduzione del consumo di 105.810 kw, – 58,91% per gli apparecchi riqualificati. Una grande opera pubblica con un notevole impatto: illuminazione migliore, più sicurezza ed efficientemento energetico. Questa operazione comporta, infatti, un risparmio del 61% dei consumi, minori costi per la collettività e benefiche ricadute sull’ambiente.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • devotooli

    Ma perché sempre tutti i lavori si concentrano solo e soltanto sul Quartiere Po?
    Esistono altri Quartieri con pari dignità!!!!!!

  • Mirko

    Abiterà qualcuno di importante?

  • devotooli

    Signor Mirko non sarà anche per altri motivi?