Commenta

Si è spento Giovanni
Zagni, storico
allenatore di basket

Si è spento, all’età di 82 anni, Giovanni Zagni, notissimo ex allenatore di basket cremonese collaboratore di diverse testate locali. Padre di quattro figli, tra cui Andrea, ex dirigente della Vanoli, Alessandro, ex assessore comunale di Cremona, Alberto, responsabile educatori all’ospedale di Sospiro e Barbara, docente al liceo Aselli. Un uomo che la sua famiglia ricorda come un grande lavoratore, che si è sempre preso cura di tutti, ma soprattutto come persona ricca di valori, che ha trasmesso ai figli.

Ma era anche un grande appassionato di pallacanestro, sport che ha vissuto prima come giocatore e quindi, per anni, come allenatore della Sas e della Juvi. A renderlo noto ai cremonesi, era anche la sua attività come collaboratore giornalistico, che ha svolto per diverse testate locali, scrivendo sia di basket che del suo territorio, quello di Soresina.

Zagni era stato colpito da un aneurisma circa quattro mesi fa, e da due si trovava alla clinica Le Ancelle per una riabilitazione, sebbene le sue condizioni fossero piuttosto compromesse. Nella  notte è stato vittima di un arresto cardiaco, che non gli ha lasciato scampo. Dal pomeriggio di martedì sarà aperta la camera ardente presso Le Ancelle, mentre le esequie verranno celebrate mercoledì 21 marzo alle 10 presso la chiesa di Cristo Re.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti