Un commento

Scassinata l'edicola di via
Brescia, via le figurine
pregiate, danno da 300 euro

Scassinata nella notte l’edicola di via Brescia, di fronte alla chiesa di via San Bernardo. Ad accorgersi dell’effrazione i titolari, quando la mattina presto si sono recati al chiosco come sempre, e hanno trovato la porta d’ingresso già aperta. Come racconta Franca, la titolare, i malviventi che si sono introdotti all’interno del chiosco hanno agito in maniera mirata: “Sapevano cosa rubare” racconta. “Hanno portato via tutte le figurine più preziose”.

Si tratta di pezzi da collezione, piuttosto costosi. Un danno complessivo stimato in circa 300 euro. Ma i malviventi non si sono limitati a quello: “Hanno portato via anche cose di nessun valore, come blocchetti di ricevute, buoni, monetine da uno e due centesimi”. Fortunatamente i soldi della cassa non rimangono mai all’interno del chiosco durante la notte.

Ma il disagio è comunque notevole. “Ora ci toccherà cambiare la serratura, anche perché hanno portato via una delle chiavi” spiega ancora la signora Franca, che già alcuni anni fa era stata vittima dei ladri: “All’epoca mi avevano scardinato la saracinesca, aprendola come una scatoletta. Per questo ora  non ce l’ho più: avevo dovuto toglierla”. Nel corso della mattinata la polizia si è recata sul posto per i rilievi del caso e per raccogliere la denuncia dell’edicolante.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Ovviamente telecamere in zona zero