2 Commenti

Morto Emiliano Mondonico,
il tecnico che riportò
in serie A la Cremonese

Aveva compiuto 71 anni da venti giorni, ma la malattia che lo consumava da tempo non gli ha lasciato scampo. E’ morto Emiliano Mondonico, nome storico della Cremonese, con cui giocò come attaccante genio e sregolatezza, e poi allenatore che traghettò la squadra in serie A nel 1984 e poi ancora una promozione, quattro anni dopo, con l’Atalanta. Grande giocatore e allenatore, ma soprattutto grande uomo, che ha vissuto con passione fino all’ultimo, allenando i ragazzini delle scuole medie, nella sua Rivolta d’Adda, ex alcolisti ed ex tossicodipendenti. Testimonial del Csi, non si è mai allontanato dal mondo che è stato la sua vita e che gli ha ricambiato la passione dandogli moltissime soddisfazioni, non solo nel calcio di provincia ma anche in quello nazionale, da allenatore di Napoli, Torino, Fiorentina. Da sette anni combatteva contro il cancro e una volta aveva detto che proprio lo sport gli stava dando forza e coraggio.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luciano1956

    R.I.P.

  • pisto

    Un Grande, ciao Mondo. R.I.P.