Commenta

Trasporto ferroviario, Comune
di Cremona chiede incontro
alla nuova giunta regionale

Più attenzione al trasporto ferroviario e ai collegamenti del territorio e della città: questo è quello che chiede l’amministrazione comunale di Cremona in una lettera indirizzata alla nuova giunta regionale e spedita nella mattinata di venerdì al nuovo Assessore ai Trasporti, con la richiesta di un incontro sulla questione del trasporto ferroviario cremonese.

L’amministrazione vuole “sottoporre fin da subito alla vostra attenzione la questione del rapporto ferroviario cremonese, da anni in sofferenza”. Questo in quanto, a fronte delle importanti progettualità che sta portando avanti, la città “merita un servizio più efficiente”. I nodi da sciogliere sono diversi: “il trasporto verso Milano e verso Mantova, con la questione del raddoppio selettivo che è cruciale”.

Sulle linee verso Brescia, si registrano invece “criticità ormai insostenibile del materiale rotabile e delle soppressioni” si legge ancora nella lettera. Senza contare le carenze “del trasporto ferroviario verso l’Emilia Romagna e verso i punti toccati dall’alta velocità”.

LA LETTERA

© Riproduzione riservata
Commenti