Commenta

A Pizzighettone
grande successo
per Re Uovo

Domenica si sono spenti i fornelli di Re Uovo , la prima manifestazione enogastronomica dedicata all’ingrediente base di numerose ricette.

Una prima edizione impegnativa per le due associazioni di volontariato lodigiane, AdP e Astrazione, che hanno organizzato l’evento nelle casematte di Pizzighettone per tutto il fine settimana, a partire dalla cena di venerdì a fino alla cena di domenica.

Le mura del borgo hanno ospitato la prima edizione della manifestazione e da venerdì a domenica hanno accolto un pubblico numeroso e affamato. Sabato sera e domenica sono state numerose le persone in coda per assaggiare le specialità gastronomiche presentate.

Tre giorni alla scoperta dell’uovo declinato in diverse ricette: rotoli e frittate tra gli antipasti, carbonare e tortini di riso tra i primi, uova con scaglie di tartufo e gratin di uova e funghi tra i secondi, sfoglia con zabajone e uova di cioccolato farcite tra i dolci. Al menù è stata inoltre una carta dei vini selezionati accuratamente per accompagnare le diverse ricette.

Molte le persone e i gruppi che hanno scelto Re Uovo durante il weekend e, complice il bel tempo, ne hanno approfittato per un tour di Pizzighettone.

© Riproduzione riservata
Commenti