Commenta

Nuova Camera Commercio,
primi apparentamenti
trasversali tra associazioni

In vista di una fusione ormai praticamente certa tra Cremona, Mantova e Pavia, si fanno strada le prime alleanze per le candidature al consiglio della nuova Camera di Commercio: ad apparentarsi le associazioni di categoria Confcommercio, Confartigianato e Apindustria delle tre province, che nel pomeriggio di lunedì si sono incontrate per siglare un patto.

Il vertice, svoltosi nella sede di Confcommercio a Porto Mantovano, si è aperto con un confronto tra le rappresentanze delle varie associazioni, necessario alla luce dell’avvio ufficiale delle procedure per la costituzione del nuovo ente, previsto proprio per la giornata di martedì. In questa giornata infatti ogni associazione o gruppo di associazioni dovranno depositare le proprie candidature per il consiglio. Il nuovo organismo dovrà sintetizzare le esigenze di tutti i territori coinvolti e rappresentarli adeguatamente.

Nella mattinata di lunedì 9 aprile si è invece svolto un altro incontro, a cui hanno preso parte 14 associazioni di imprenditori delle tre province interessate, tra cui Confindustria, Confesercenti e Ance. La riunione è stata propedeutica per le organizzazioni al fine di raccogliere e predisporre i documenti per mettere in atto eventuali apparentamenti trasversali.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti