Cronaca
Commenta2

Niente autorizzazioni: chiusa dalla polizia sala scommesse 'Alea Bet' di via Dante

Gli agenti della Questura di Cremona, insieme ai colleghi della polizia locale, giovedì scorso hanno chiuso la sala scommesse ‘Alea Bet’ di via Dante 235 in quanto ritenuta attività illecita. Essendo infatti un esercizio di raccolta scommesse con sede in Austria, non è riconosciuta dallo Stato italiano. Il provvedimento, adottato dal questore di Cremona Gaetano Bonaccorso, è stato emanato a seguito di una richiesta di autorizzazione, da parte dei gestori, all’ufficio di polizia amministrativa della Questura.

© Riproduzione riservata
Commenti