Commenta

Ritorno a scuola
il 2 maggio con i
Piedibus degli sportivi

Mercoledì 2 maggio prende il via il concorso “Piccoli passi per un comportamento sostenibile”. I bambini delle scuole in cui è attivo il piedibus troveranno ad attenderli alle fermate atleti e presidenti delle società sportive cremonesi, alcune delle quali fanno parte della rete ExSportAbile e Cantieri Sportivi per l’inclusione. Atleti e rappresentanti si presenteranno e illustreranno in modo sintetico la propria disciplina ed i risultati raggiunti: diversi referenti hanno infatti vinto titoli regionali, nazionali o internazionali. In particolare spiegheranno perché è importante fare attività fisica per stare bene, crescere e socializzare. Arrivati a scuola atleti e allenatori si intratterranno con i bambini delle varie classi.

Oltre ai rappresentanti dello sport cremonese ai capolinea dei piedibus ci saranno anche il Sindaco, gli Assessori e rappresentanti delle istituzioni: anche loro seguiranno seguire i vari gruppi (leggi qui l’elenco completo delle linee e degli orari del piedibus con gli sportivi presenti). Le scuole in cui è attualmente attivo il Piedibus sono 7: S.Ambrogio, Manzoni, Capra Plasio, Monteverdi, Stradivari, Boschetto e D.P.Mazzolari.

Il piedibus con gli sportivi, gli assessori e i rappresentanti delle istituzioni locali segna dunque il momento di avvio del concorso che, fino al 25 maggio coinvolgerà tutti gli alunni delle scuole primarie statali sulle piccole azioni quotidiane che si possono compiere per migliorare la propria salute e quella del pianeta.

Valorizzare il piedibus come alternativa ecosostenibile per andare e tornare da scuola, promuovere l’educazione al gusto e attenzione agli sprechi di cibo, spronare ad eseguire correttamente la raccolta differenziata, sono le finalità del concorso Piccoli passi per un comportamento sostenibile, promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative e all’Istruzione in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente.

Il concorso si avvale del sostegno e della collaborazione della ditta CAMST, che si occupa di ristorazione scolastica e di piani di educazione alimentare, di Lloyds Farmacia, attiva nella promozione della salute, e di Linea Gestioni, gestore del sistema della raccolta differenziata per la città.

“Piccoli passi per un comportamento sostenibile è un invito a consumare meno riducendo gli sprechi di cibo, a consumare meglio utilizzando cibi sani, naturali, poco trasformati, a muoversi di più e a produrre meno rifiuti indifferenziati per ottenere molteplici vantaggi in termini di salute e di salvaguardia dell’ambiente e delle risorse della terra”, sottolinea la Vice Sindaco con delega all’Istruzione Maura Ruggeri che ringrazia i sostenitori dell’iniziativa e i rappresentanti delle associazioni sportive che hanno dato la loro disponibilità a partecipare.

© Riproduzione riservata
Commenti