Un commento

Incidenti al circuito
di Crotta d'Adda,
interviene il Codacons

Dopo i due incidenti che si sono verificati nella stessa giornata al circuito di motocross di Crotta d’Adda, sulla vicenda è intervenuto anche il Codacons di Cremona, che evidenzia come questa non sia “la prima segnalazione di incidente in circuito”. Secondo l’associazione dei consumatori, “l’attività è regolata da norme ben precise ed è necessario valutare ogni singolo incidente per valutare eventuali profili di responsabilità”.

“Secondo la Cassazione, durante l’attività in pista, nel caso in cui non ci sia una gara, l’attività di motociclisti e automobilisti sottostà alle regole ordinarie del Codice della Strada” evidenzia il Codacons. “L’eventuale responsabilità dovrà essere accertata secondo criteri identici a quelli di un incidente stradale. Fermo restando eventuali profili di responsabilità del gestore del circuito”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MENCIA

    pista artigianale a Crotta D’Adda