Commenta

Notte di maltempo: alberi
caduti e case allagate tra
Robecco e Corte de' Frati

Dopo la prima ondata di maltempo del tardo pomeriggio di domenica, anche durante la notte i problemi sono continuati: circa una ventina gli interventi messi in atto dai Vigili del Fuoco di Cremona, soprattutto tra Corte de’ Frati e Robecco d’Oglio, a causa di alberi e pali caduti, tegole pericolanti, case e cantine allagate.

Questo il bilancio di una notte di pioggia, grandine e forte vento, in quello che si preannuncia essere un mese di maggio piuttosto variabile, dal punto di vista meteorologico, e certo non estivo come lo è stato aprile. Tanto che per la giornata del primo maggio è prevista un’altra ondata di pioggia, fortunatamente in arrivo tra il tardo pomeriggio e la sera. Ondata che poi proseguirà anche nelle giornate successive, con precipitazioni anche violente.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti